Ray Ban It

Altre volte capita che il collante per una famiglia sia la religione. Ai confini della setta scivola La ragazza del mondo, storia d’amore tra una Testimone di Geova e un ragazzo “del mondo”, cioè fuori da quella comunità. Tutto il peso per le convenzioni restrittive segna il viso di Sara Serraiocco, protagonista di questo convincente esordio alla regia di Marco Danieli.

I. Jesus Christ defined marriage: ‘”Haven’t you read,” he replied, “that at the beginning the Creator ‘made them male and female,’ and said, ‘For this reason a man will leave his father and mother and be united to his wife, and the two will become one flesh’? So they are no longer two, but one flesh. Therefore what God has joined together, let no one separate’ ().

Tutto questo avviene nella giurisdizione di don Pietro, riferimento di tutti, adulti e bambini. Il comandante tedesco si vale della collaborazione di Marina, che fa la spia in cambio di cocaina. La Gestapo fa irruzione nel palazzo, cattura Francesco, ma si fa sfuggire Manfredi.

Times, Sunday Times (2014)There was a tangible sense of fear and distress as they were slipping down the ramp. Times, Sunday Times (2006)Drivers saw it as a further source of fear and danger. Times, Sunday Times (2015)Some users fear that their ability to snoop may amount to industrial espionage.

Quando Richie si limita a desiderare di dare il bacio della buonanotte, diventa credibile perché a quei tempi il senso morale era diverso”. Di notevole impatto anche la colonna sonora fifties curata da Charles Fox, dalla canzone “Happy Days” cantata da Pratt Brother Love e da Anson Williams (che vendette 120.000 copie in sole due settimane e raggiunse il quinto posto delle classifiche di “Billboard” nel 1976) alla versione originale di “Rock Around the Clock”di Bill Haley His Comets, senza dimenticare gli hit anni ’50 e ’60 di Fats Domino, Connie Francis, Johnnie Ray, Kay Starr. La casa della famiglia Cunningham è situata a Los Angeles, al 565 di Cahuenga Boulevard.

Con un abile gioco di specchi, la vicenda è proiettata nel presente. Ignacio, attore in cerca di un ruolo, ed Enrique, regista in cerca di una storia, instaurano un ménage omosessuale cui fornisce il pretesto un soggetto cinematografico, intitolato “La visita”, scritto dallo stesso Ignacio e che racconta i loro anni passati in collegio. Come evocato da una terribile magìa, ricompare anche don Manolo, ora ridotto allo stato laicale e sposato con figli.

Non ci sarebbe nulla di così originale in questa storia se non fosse che la realizzazione di Boyhood è durata 12 anni (primo ciak nel 2002), da quando il protagonista Ellar Coltrane aveva l’età del bambino “pedinato” fino ai suoi vent’anni. Un esperimento narrativo già immaginato da Stanley Kubrick ma concretizzato solo ora. Una grande impresa produttiva che ha impegnato, in tempi diversi ovviamente, la stessa troupe, gli stessi attori, secondo una traccia già percorsa in precedenza dal regista.

Ray Ban It
Tagged on:

Lascia un commento